fbpx

Addio a Google+, il social network chiude definitivamente i battenti.

Social Media

Il 2 aprile, il tuo account Google+ e le eventuali pagine Google+ che hai creato verranno disattivate e inizieremo a eliminare i contenuti dagli account Google+ dei consumatori“, con questo comunicato, risalente a qualche mese fa, la società californiana annunciava agli utenti l’imminente chiusura dei servizi.

Il count down è quindi arrivato al termine, anche se ci vorranno ancora un paio di mesi per cancellare tutti i contenuti, il che significa che gli utenti potrebbero ancora accedervi durante questo periodo per salvare immagini e video presenti ancora sui server.

L’avventura di Google+ era già cominciata in salita, infatti, i rivali Facebook e Twitter contavano un livello di utenza superiore, oltre che servizi e prestazioni migliori.

Menu